La guida online alla Galizia

Fotografare la Galizia: il kit

Appassionati di fotografia e professionisti indomiti, ogni occasione è buona per fare nuovi scatti e quale occasione è migliore dei paesaggi selvaggi della natura galiziana? Questa terra ai confini del mondo, che si affaccia sull’Oceano Atlantico con le sue scogliere aspre, le sue verdi colline e le cittadine ricche d’arte e tradizione, offre spunti interessanti per reportage indimenticabili. L’occorrente per iniziare quest’avventura è una sacca e un po’ di materiale, giusto l’essenziale, per poter scattare.

Naturalmente ci occorrerà una macchina fotografica reflex, per chi si approccia alla materia, il prezzo della Canon Eos 1100D è più che abbordabile, soprattutto in funzione delle sue caratteristiche. Il corpo macchina, pur avendo un volume non proprio minimale, ha un peso molto leggero, il che ne fa una macchina fotografica pratica e pronta per l’utilizzo, anche se non si ha grande esperienza e manualità. Il suo sensore di 2 megapixel le consente di lavorare anche con ISO alti, quindi in condizioni di luminosità non troppo favorevoli, si può dunque risparmiare sull’acquisto di un obiettivo luminoso. L’elevata nitidezza delle immagini la rendono adatta a un lavoro di reportage che contempli sia i paesaggi che i ritratti.

Nella sacca metteremo, oltre al nostro obiettivo 18-55 mm, un teleobiettivo che ci consentirà di realizzare magnifici ritratti, per esempio alle donne in costume tradizionale. Un 70-200 mm può andare al caso nostro. Se stiamo ancora sperimentando e non sappiamo bene dove indirizzare il nostro interesse, potrebbe esserci molto utile anche un grandangolo. Un 20 mm per i reportage va bene. Potremo così fotografare le tipiche Rías, o i panorami mozzafiato della Costa della Morte.Naturalmente ci occorrerà un cavalletto, meglio treppiede che, soprattutto per chi è all’inizio, da più stabilità.

Essenziale avere con sé almeno due batterie cariche, oltre al caricabatterie e schede di memoria a sufficienza, non c’è niente di più brutto dello scatto che non si può fare perché magari è finita la carica della batteria o la memoria della scheda.

/** * The template for displaying the footer. * * @package WordPress * @subpackage Bold_Life */ ?>
The template for displaying the footer. * * @package WordPress * @subpackage Bold_Life */ ?>